Come raggiungere i propri obiettivi

Una delle cose migliori che puoi fare per realizzare il tuo sogno in campagna e in fattoria, è avere un chiaro, solido e realistico piano d’azione. Soprattutto quando i lavori da fare sono davvero tanti e sembrano davvero troppi da poter gestire. Ecco alcuni consigli per non perdersi d’animo:


1) Ogni tanto volgi lo sguardo al passato

Può essere molto utile e motivante ricordarti da dove sei partito e vedere fin dove sei arrivato. Fai una lista degli errori commessi e impara da essi: cosa puoi migliorare? Cos’ha funzionato e cosa invece non ha funzionato? Qual è stato il più grande successo e quale invece il più grande errore? Cosa vorresti riprovare a fare o cosa invece non vale lo sforzo?

Mettendo in chiaro le tue esperienze passate, negative e (soprattutto) positive, è più facile che il futuro ti risulti più chiaro.


2) Quali sono le tue priorità?

Quando ho una grande decisione da prendere, inizio con il valutare quali sono le mie priorità, per poi cercare di capire quale dei miei obiettivi si avvicina di più ad esse. Ciò mi permette di iniziare a muovere i primi passi...l’immobilità è la tua peggior nemica!

Le priorità non rimangono sempre le stesse, ma possono cambiare insieme a noi in base alle nostre esigenze. Quindi non aver paura di cambiare rotta.


3) Obiettivi realistici e raggiungibili

E’ molto importante perseguire degli obiettivi realistici a seconda del tempo, energia, esperienza e budget a disposizione. Ciò ti eviterà inutili frustrazioni e situazioni stressanti. Se vuoi avviare o hai appena avviato la tua fattoria e quindi hai poca esperienza in merito, ti consiglio di studiare, confrontarti, chiedere consigli e non aver paura di commettere degli errori.


4) Nessun obiettivo è piccolo e inutile

Anche l’obiettivo che potrebbe sembrare il più insignificante merita di essere preso in considerazione. Non c'è niente di cui vergognarsi!

5) Segna una data di scadenza

Segnare una data di scadenza ti da lo stimolo ad impegnarti e lavorare per raggiungere il tuo obiettivo. Io ho preso l’abitudine di tenere un diario dedicato solo ai nostri obiettivi e alla nostra attività in fattoria. Ci segno davvero di tutto, e mi sono resa conto che vedere i propri obiettivi scritti (sia quelli raggiunti che quelli ancora lontani dall'essere realizzati) scritti in modo dettagliato, aiuta ad avere le idee più chiare.


6) Inizia

Muovere i primi passi è di fondamentale importanza, ma probabilmente è lo step più difficile. Mi piacerebbe davvero poterti dare qualche formula magica per renderlo più semplice, ma purtroppo non esiste. Se fosse facile, tutti al mondo sarebbero felici e soddisfatti. Ma una cosa posso dirla: una volta superato lo scoglio iniziale, continuare sarà molto più semplice. Ricordati anche che non bisogna iniziare in modo perfetto e che va bene essere flessibili con i propri obiettivi. Spesso i piani iniziali cambiano o si evolvono insieme a noi, e va benissimo così anche se non è quello che vuoi. Mi raccomando però di non scambiare flessibilità con procrastinazione.


Ammiro molto chi ha degli obiettivi (non solo per quanto riguarda la realtà della campagna a cui si riferisce il blog) e chi è abbastanza audace e motivato da volerli raggiungere. Ti auguro di ottenere dei successi incredibili lungo la tua strada.